mapOrari segreteria
Lun-Ven, 
9:30-12:00;16:30-20:00
mapTelefono
347 5345935
Danza Piu - Displaying items by tag: scuola di danza
Mercoledì, 20 Settembre 2017 10:54

Scopri i nostri percorsi didattici

Danza Più dal 1976,
Scuola di Danza e Studio Pilates
Specializzata nella Danza Classica e Moderna
 
Le nostre offerte formative:
 
* CORSI di DANZA PROPEDEUTICA
Avviamento alla danza per bambini da 5 anni
21752236 1727956240557628 4935462228958413506 n
"Fai scoprire ai tuoi bambini l'espressività e la crescita con la danza"
 
La Danza Propedeutica è l'inizio di un percorso importante per avvicinarsi al mondo della danza. Una completa educazione al movimento aiuta tuo figlio a sviluppare la creatività, la disciplina e le capacità motorie.
Inoltre accresce l'espressività e la socializzazione con gli altri.
 
I nostri corsi di danza per bambini permettono di apprendere i primi movimenti, le espressioni e la musicalità divertendosi. I piccoli danzatori conosceranno le prime regole della danza, il proprio corpo, lo spazio, gli oggetti e l'interazione con gli altri.
 
Un modo sicuro e divertente per imparare e per scoprire le proprie capacità e potenzialità, apprendendo le prime basi della danza.
 
* CORSI di DANZA CLASSICA ACCADEMICA 
danza classica
 "Apprendi l'eleganza e la perfezione della Danza Classica." 
 
La Danza Classica è una disciplina che modella il corpo e la mente, donando eleganza, sicurezza e stabilità.
E' la base per qualsiasi altro stile di danza e ti imposta grazie a una solida tecnica, donandoti una forte consapevolezza e una completa conoscenza di te.
 
I nostri corsi si ispirano ai programmi dell'Accademia Nazionale di Danza, con un corretto e sicuro insegnamento della danza, che aumenta l'impegno in modo graduale.
 
Questo ti permette di apprendere tutti gli elementi della Danza Classica rispettando il tuo fisico e la tua preparazione.
 
* CORSI di DANZA MODERNA E CONTEMPORANEA
21462672 1720957267924192 1760821827832401631 n
"Esprimiti e scopriti grazie alla libertà della Danza Moderna."
 
Grazie alla Danza Moderna e alla Danza Contemporanea ti liberi da schemi e vincoli. Esplora il movimento nella sua naturalezza, esprimiti nei ritmi, entra in pieno contatto con le musiche e i silenzi.
 
Nei nostri corsi di Danza Moderna e Contemporanea entri in un profondo rapporto con il tuo corpo, con le emozioni più intime, imparando danzare per esprimerti, lasciarti andare e dare voce alla tua personalità.
  
Da discipline per i nostri danzatori,
abbiamo aperto i corsi a chi vuole tornare a sentirsi bene col proprio corpo
e migliorare la qualità della propria vita.
 
* CORSI DI WARM UP DANCE
Riscaldamento del corpo e risveglio muscolare
21462372 1720966084589977 6541844582832755166 n
"Torna a star bene e sentirti in forma"
 
A Danza Più conosciamo l'importanza dello star bene. 
Per questo abbiamo creato uno spazio per chi vuole darsi piccole attenzioni mantenendo il corpo allenato e tonificato, ma con leggerezza.
 
Attraverso esercizi derivati dalla danza, rivitalizzerai il tuo corpo e ti terrai attivo e in forma: scoprirai il piacere di un corpo in forma attraverso il movimento.
 
Tutto con dolcezza, rispettando le personali esigenze di ciascuno.
 
 
* CORSI DI PILATES
pilates
"Tieniti in forma e tonificati grazie al Pilates"
 
Il Pilates è una forma evoluta di ginnastica, un allenamento psico-motorio, utilizzato anche dai più grandi danzatori per la preparazione e la cura del proprio corpo e che oggi è alla portata di tutti.
 
Insegnato correttamente ti permette mantenerti in forma, tonificarti e sciogliere muscoli e articolazioni. In più ti aiuta a ritrovare consapevolezza di te, grazie a un lavoro che ti fa lavorare su ogni parte del corpo.
 
Il Pilates ti rafforza e migliora la tua resistenza, senza aumentare la massa muscolare. In più rilassa le articolazioni, scioglie le tensioni, e modella e rassoda il corpo.
 
Senza dimenticare che elimina lo stress e ti rivitalizza, migliorando la tua postura.
 
 
Danza Più dal 1976,
Scuola di Danza e Studio Pilates
Specializzata nella Danza Classica e Moderna
Vieni a chiederci maggiori informazioni e a fare una prova: siamo in via del Brennero 70-72-74, Ingresso e Segreteria al n 60 Fonte Nuova (Tor Lupara)
 
Oppure chiamaci al 347 5345935, o scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.associazionedanzapiu.it
 
 
Published in News
"Le arti creative sono la misura e il riflesso della nostra civilizzazione. Offrono a molti bambini un'opportunità di vedere la vita con una prospettiva più ampia... I valori morali che per noi sono importanti sono‎ riflessi nella bellezza e nella verità che è emozionalmente trasmessa attraverso le arti. Le arti dicono qualcosa di noi alle generazioni future." Ann P. Kahn 
 
danza bambini foto articoloPraticare attività fisica fin da bambini comporta innumerevoli benefici

- tiene attivo ed impegnato il bambino 

- aiuta a sviluppare le capacità di socializzazione

- riduce il tempo passato davanti a televisione e computer, contrastando la sedentarietà e i problemi derivati, nonché l'isolamento che questi atteggiamenti comportano

L'importanza della Danza e i suoi effetti benefici per la crescita e lo sviluppo del bambino sono riconosciuti sempre di più, anche da medici e istituzioni.
 
Ma perché?
Il mondo dell'apprendimento motorio e sociale dei bambini è un argomento molto vasto e avremo modo di riprenderlo anche in futuri articoli, ma intanto possiamo scoprire già da subito alcuni degli elementi più importanti.
 
 
Un apprendimento che dura tutta la vita
Fin dalle prime lezioni di danza, il bambino, pur approcciando a questa disciplina in maniera allegra e divertente, impara le prime regole della socializzazione e acquisisce autodisciplina, qualità importante nella vita di tutti i giorni, con cui impara a porsi dei limiti corretti.
 
Le lezioni di danza hanno quindi un'importanza che va anche oltre l'allenamento e l'attività fisica. Come dimostrano gli studi sull'apprendimento motorio, tutto ciò che il bambino apprende sarà un'esperienza che si rifletterà anche in età adulta. Il genitore dovrà quindi valutare attentamente dove far intraprendere questo percorso: se praticata in maniera corretta e sicura, la danza aiuterà lo sviluppo del benessere psicofisico e il potenziamento e la fiducia nelle proprie capacità.
 
 
Allenamento per mente e corpo
In generale, la disciplina della Danza forgia la mente ed insegna ad avere una postura corretta.
 
Quando il bambino è piccolo è scorretto parlare di “tecnica classica o moderna”, il cui studio avviene in un secondo momento. Si parla invece di Propedeutica, un avviamento alla danza in cui il bambino:
  • studia i primi movimenti e la coordinazione
  • impara ad acquisire il senso dell’equilibrio e la stabilità
  • acquisisce flessibilità e resistenza
  • scopre il senso del ritmo, esplora lo spazio intorno a lui e interagisce con gli oggetti
  • allena la memoria e la capacità di ascolto e osservazione, sia grazie alle musiche che all'interazione con insegnanti e compagni
  • conosce il proprio corpo e capisce come relazionarsi con gli altri 

 

Scoprire, provare, sperimentare e riuscire

Analizziamo ora alcuni elementi in dettaglio.

La danza permette di avvalersi di molti più muscoli e movimenti che la quotidianità richiede, anche per i bambini che sono notoriamente più attivi. 
Durante la lezione sono chiamati, seppur in maniera leggera e giocosa, a utilizzare e scoprire i movimenti del corpo e a comprendere quello che ogni muscolo o arto è in grado o meno di fare. In questo modo sviluppano una maggiore consapevolezza e controllo di sé e dei gesti che compiono, andando così alla scoperta delle proprie potenzialità e capacità.
 
La danza quindi incoraggia anche la sperimentazione e la ricerca di soluzioni, per capire quello che si può e si riesce a fare, incoraggiando un atteggiamento di perseveranza e auto-motivazione. E' importante nello sviluppo personale del bambino che impari dunque l'importanza del “tentare” e, qualora in un primo momento non riuscisse in un determinato esercizio, ad essere pronto a provare e usare la propria immaginazione e idee per migliorarsi, con il sostegno del proprio insegnante, che dovrà tener conto della sensibilità del bambino.
 
Non esiste infatti “lo sbagliare” ma “il provare”, e la gioia e la sensazione di successo e realizzazione che proverà, quando avrà imparato un movimento un po' più complicato, lo incoraggerà a cercare nuove sfide, a conquistare maggiore fiducia di sé e a trasferire questa ambizione anche in altri aspetti della vita.
 
 
Imparare a comunicare con il corpo
Il rafforzamento della propria autostima, sicurezza e consapevolezza del movimento, da un lato lo aiuterà ad esprimere la propria personalità ed emozioni senza paura, in un ambiente protetto; dall'altro, favorirà la socializzazione e il rapporto con gli altri bambini: saprà che può comunicare attraverso il linguaggio del suo corpo, con cui ha familiarizzato. Il linguaggio non verbale d'altronde è la prima forma di comunicazione utilizzata, ancora prima del parlare, e rappresenta i due terzi di tutte le comunicazioni.
 
E' importante così per i bambini capire che con i segnali corretti del corpo, studiati durante le lezioni, è possibile dialogare e allo stesso tempo interpretare i segnali degli altri bambini, imparando a collaborare e interagire insieme a loro, in clima lontano dalla rivalità e dalla competizione.
 
Lo studio della danza aiuta il bambino ad esprimersi attraverso il proprio corpo, sperimentando dalle emozioni più basilari come l'essere felice, triste o spaventato, fino ad altre forme più complesse. E inoltre, di conseguenza incrementerà la sua capacità di leggere e capire la comunicazione non verbale altrui, cioè come e quando gli altri comunicano col corpo queste emozioni. Questo influenzerà positivamente lo sviluppo cognitivo del bambino.
 
 
Far parte di un gruppo
Infine, non è da trascurare l'aspetto del sentirsi parte di un gruppo. La danza promuove l'importanza del lavoro di squadra, come ad esempio si può vedere nella preparazione di una coreografia. Essa comporta che i bambini debbano andare a tempo di musica e tutti assieme, come fossero un'unica persona.
 
Così, con la danza si sviluppano una serie di capacità sociali, come:
  • la capacità di lavorare in un ambiente di gruppo
  • la pazienza, dato ci vuole tempo prima di essere in grado di fare tutto corretto e occorre imparare ad interagire con i tempi degli altri
  • la sicurezza nel chiedere aiuto se si ha bisogno o se qualcosa non è chiaro
  • la solidarietà nell'essere pronto ad aiutare un compagno in difficoltà
 
Conclusioni
Questa prima panoramica ci ha consentito di mostrare alcune delle capacità che il bambino può sviluppare grazie alla danza, e che coinvolgono apprendimenti del corpo, della mente, della personalità e dell'interazione con gli altri. Tutto questo verrà fatto gradualmente, dando così al bambino la possibilità di acquisire e consolidare ogni apprendimento.
 
Infatti, come riporta un testo a cura dell'Associazione Insegnanti Danza Accademica: «Nell'avviare un bambino alla danza lo si avvierà gradualmente... La propedeutica riveste un ruolo fondamentale nello studio dei primi anni di corso dell'allievo*».
 
Flavia Cheli
 
* Testo a cura a cura dell'Associazione Insegnanti Danza Accademica “Corso di Danza Classica posizioni esercizi combinazioni”, Giovanni De Vecchi, Milano
Published in News
Martedì, 30 Agosto 2016 12:27

Come si diventa un danzatore?

ballerina articolo jpegMolte bambine sognano, fin dalle prime lezioni di danza, di indossare scarpette da punta e un candido tutù per poter volteggiare su un palcoscenico, davanti un pubblico gremito. Alcune, crescendo, continuano questo sogno per puro piacere a livello amatoriale. Altre, invece, decidono con il tempo, lezione dopo lezione, di trasformare la propria passione per la danza in una carriera. 
 
Diventare un danzatore o danzatrice professionista comporta, diversamente da quanto si possa credere, un buon lavoro e un lodevole impegno. È infatti necessario dedicarsi quotidianamente per molte ore all’allenamento fisico e, se in prossimità di uno spettacolo, alle prove.  
Inoltre il professionistà dovrà condurre uno stile di vita sano, seguire un’alimentazione equilibrata ed esser fermamente disposto a volersi migliorare con una pratica e un esercizio costanti. 
 
Che si voglia diventare professionisti, o che si ami semplicemente la danza, ciò che non può mancare è la passione. Senza di questa, infatti, la sola tecnica non può riuscire a trasmettere alcuna emozione e il danzatore faticherà a trovare le motivazioni per impegnarsi ad affrontare le prove che si manifesteranno nel suo percorso. Per questo sarà essenziale che gli insegnanti siano in grado di trasmettere agli allievi la passione per la danza. 
 
Ma da dove bisogna partire se si vuole intraprendere questa strada?
 
È necessario studiare con maestri seri e qualificati, che sappiano guidare e sostenere il danzatore nella realizzazione del suo sogno. Per farlo, oltre a impartire una buona tecnica, dovranno saper relazionarsi adeguatamente agli allievi, preoccuparsi della loro salute e curarsi di loro come persone. Dopotutto, soprattutto per i giovani allievi, l'insegnante sarà un modello da seguire. 
 
Altra scelta è quella della Scuola di danza in cui studiare, poiché è attraverso questa che il ballerino si formerà e acquisterà l’impostazione e le basi tecniche. Non si dovrebbero prendere in considerazione solo le scuole più vicine, lasciandosi influenzare dalla loro ubicazione, ma sarebbe opportuno dare la priorità ad altri fattori, prescindendo dal luogo in cui sono situate.
 
Fondamentale è che la scuola sia fornita di spazi idonei ad esempio, non possono mancare uno specifico pavimento in parquet (per maggiori informazioni clicca qui), una doppia sbarra, un impianto stereo funzionante e degli specchi a parete. 
 
Sono varie le scuole di danza nel mondo che vantano un prestigio internazionale, per aver formato molti tra i più celebri ballerini. In Italia una delle più prestigiose è la Scuola di Ballo Accademia Teatro alla Scala: associata al teatro milanese e fondata nel 1813, permette il conseguimento di un diploma in danza classico-accademica e moderno-contemporanea. Nel programma formativo, oltre al corso per ballerini professionisti, sono inclusi anche corsi più brevi come stage estivi e seminari per insegnanti. 
 
A livello internazionale ricordiamo il Vaganova Ballet Academy di San Pietroburgo, che nel '57 prese il nome dalla ballerina e insegnante che diede un grande contributo all'insegnamento della danza classica; il Bolshoi Ballet Academy che ha formato ballerini come Maya Plisetskaya e Vladimir Vasiliev; il Royal Ballet School, situato a Londra, che consiste in un percorso di otto anni paralleli alle attività scolastiche tradizionali; e l’École de danse de l’Opéra National de Paris che forma gli allievi in diverse discipline e offre sei anni di corso formativo parallelamente al quale viene fornito un regolare corso di studi che porta al diploma di maturità. 
In quest’ultimo teatro la gerarchia dei ruoli è così costituita:
 
  • alla base c’è lo stagiaire ovvero il tirocinante
  • poi c’è il quadrilles il primo grado del corpo di ballo
  • in seguito il coryphée il secondo grado del corpo di ballo
  • poi il sujet che è invece il terzo grado
  • il ruolo di premier danseur/première danseuse che costituisce il quarto grado
  • e, infine, l’étoile che rappresenta la più alta onorificenza. 
Nelle compagnie di balletto invece la gerarchia dei ruoli è così costituita da il corpo di ballo, il solista e il primo ballerino/ballerina.
 
Chiudo questo articolo citando alcune parole pronunciate dalla nota ballerina italiana Carla Fracci che ben si prestano a descrivere la vita di una danzatrice: «Studiare per diventare una Ballerina colora la vita, aiuta a superare momenti complessi della propria esistenza e mette l’anima in condizione di cantare e ballare».
Elisabeth Cinti
 
 
Se stai pensando di iniziare un corso di danza classica o moderna, puoi venire a farci visita: dal 5 settembre riapriranno le porte di Danza Più.
Per il mese di settembre la segreteria ha i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 12:00 e dalle 16:30 alle 19:30.
 
Contattaci ora, clicca qui 
Published in News
Lunedì, 06 Giugno 2016 10:33

Summer Intensive School

Sei pronto a passare questa estate all'insegna della Danza?
Danza Più propone la Summer Intensive School
 
3 settimane intensive dal 20 giugno all'8 luglio 
per divertirsi e tenersi in movimento durante l'estate con:
 
* Danza Classica
* Danza Moderna e Contemporanea
* Sbarra a terra
* Danza Di Carattere 
* Pilates per Danzatori
* Barre Pilates per Danzatori
* Laboratori coreografici 
* Laboratori performativi 
* Propedeutica avviamento alla danza per bambini da 5 anni 
 
 * Inserimento nuovo anno 2016- 2017
 
La Summer Intensive School vuole essere un momento per divertirsi, arricchire la propria preparazione e mantenersi in movimento e in forma durante l'estate! 
 
La Summer Intensive School è aperta a tutti.
Per partecipare è necessario iscriversi entro l'11 giugno
I posti sono limitati per garantire un buon lavoro seguendo attentamente ogni allievo.
 
Vieni a trovarci in via del Brennero 60/74 (Fonte Nuova) dalle 16:30 alle 20:00,
scrivici a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
o contatta la nostra segreteria al 347 5345935.
summer schoolper sito e da ripubblicare su facebook
 
Published in News
Dal 1 giugno all'8 luglio Danza Più offre la possibilità di
pre-iscriverti al Nuovo Anno 2016-2017 
  
 
Iscriviti ora:
 
vieni a trovarci in via del Brennero 60/74 (Fonte Nuova) dalle 16:30 alle 20:00,
scrivici a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
o contatta la nostra segreteria al 347 5345935.

BD-danzapiu

Published in News

3 PAVIMENTO GIUSTO  NELLA DANZAEsiste un legame, una continua interazione tra il piede di un danzatore e il pavimento su cui danza, sia che si esibisca a piedi nudi che con scarpette da mezza o da punta.

Durante l'allenamento e lo studio sono numerose le componenti che devi considerare per diminuire le probabilità di infortuni e svolgere un lavoro accurato: una corretta impostazione del corpo, una buona preparazione fisica e tecnica, una sana alimentazione, e in ultimo, ma non per importanza, il giusto riposo e sonno.

Ma anche la struttura in cui ti alleni è fondamentale.
Tra i requisiti principali? Un pavimento adeguato e specifico.

Per il danzatore la pavimentazione della sala di danza è fondamentale: evita stress fisici e salvaguarda il suo corpo.

Nel 2014, Benjamin Millepied (all'epoca direttore di danza dell’Opéra di Parigi) richiese di sostituire tutti i pavimenti per la danza: voleva prevenire le lesioni procurate da un pavimento non adatto, come può essere ad esempio un semplice laminato.
Questa è una testimonianza autorevole di quanto sia importante avere una struttura che abbia i requisiti per permettere agli allievi di lavorare in modo corretto e sano.

Ma di che materiale è fatto un buon pavimento?
Il legno ha sicuramente un fascino indiscusso, ma non basta. Ciò che occorre è una superficie adatta alla danza. La semplice presenza di un pavimento in legno non è sufficiente, anzi: spesso utilizzare materiali quali laminato, pavimenti in legno piatto o mattonelle può risultare dannoso e controproducente. Come disse la ballerina étoile Dorothée Gilbert: «Quando si danza su un pavimento troppo duro, il giorno dopo si ha l’impressione di aver ricevuto delle botte su tutto il corpo.»

Infatti, durante l'esecuzione degli esercizi, il continuo contatto con il pavimento non interessa solo il piede, ma anche caviglie, ginocchia, schiena, collo... ogni parte del corpo lavora in sinergia ed è perciò sollecitata. E questo avviene di continuo.

Immagina un danzatore che vuole migliorare un certo passo, o curare meglio il passaggio da un movimento all'altro: dovrà svolgere numerosi movimenti ripetitivi, per via del continuo perfezionamento sia tecnico che coreografico. Nel fare questo, se il pavimento ha una scarsa capacità di assorbimento, richiederà sforzi eccessivi a muscoli, articolazioni, legamenti e ossa, con il rischio di causare dolore cronico o, nei casi più gravi, lesioni.

Una sala di danza con un pavimento in legno buono, dotato del giusto spessore e di una specifica struttura sottostante, gli permetterà invece di non sentire tensione e, se pensi a esercizi come i salti, di assorbire l'impatto e non subire shock.

Infine, un altro fattore da considerare sarà la superficie, che deve essere agevole, non scivolosa e lineare, cioè senza rigonfiamenti, solitamente dovuti a una cattiva manutenzione della sala di danza: quest'ultima è fondamentale e andrebbe fatta almeno una volta all'anno, per la sicurezza del ballerino.

Quindi, rispondiamo alla domanda: è così importante avere un pavimento specifico per la danza? Sì.

La giusta pavimentazione, unita ovviamente all'insegnamento di una corretta tecnica, potranno prevenire inutili infortuni, agevolare l'esecuzione e permettere di lavorare in maniera più sicura.
Citando il proverbio «Prevenire è meglio che curare» o, come diceva Ippocrate, Primum non nocere: per prima cosa, non nuocere.

Flavia Cheli

 Il prossimo articolo uscirà il 2 maggio

Published in News

Iscriviti alla nostra newsletter

Email

Nome:

Cognome:


Orari segreteria

Lun-Ven, 9:30-12:00; 16:30-20:00

Via del Brennero 70-72-74, ingresso e Segreteria al n 60 Fonte Nuova (Tor Lupara).

Per informazioni sui corsi: 347.5345935

 

 

Danza Più - Scuola di danza

sala-attesa-danza-piu

Danza Più è la prima Scuola di Danza di Fonte Nuova, nata nel 1976 e specializzata in danza classica e moderna.

Ad oggi siamo una Scuola di Danza e uno Studio Pilates che continua a diffondere nel territorio la passione per queste discipline, unita a uno studio attento del corpo e della crescita di ogni nostro allievo.

Vieni a trovarci, siamo in via del Brennero 60-74 Fonte Nuova (Tor Lupara).